Cartasocio – Unicoop Tirreno
Home » Ambiente » Progetti di coop » CARBON FOOTPRINTING: accordo volontario con Ministero per l'Ambiente

Ambiente

|
Apri eBook
|
Salva eBook

CARBON FOOTPRINTING: accordo volontario con Ministero per l'Ambiente



CARBON FOOTPRINTING: accordo volontario con Ministero per l'Ambiente


Coop ha sottoscritto con il Ministero dell’Ambiente l’accordo volontario per progetti di “carbon footprinting”.
“Siamo l’unica impresa della grande distribuzione a essere stata chiamata a sottoscrivere un protocollo che vuole promuovere progetti comuni, finalizzati all’analisi, alla riduzione fino alla possibile neutralizzazione dell’impatto sul clima nel ciclo di vita dei prodotti” ha spiegato Vincenzo Tassinari, presidente Consiglio di Gestione di Coop Italia, durante la firma dell’accordo.

 

 

“Lo riteniamo un importante riconoscimento al ruolo della Coop – prosegue Tassinari – fondamentale cerniera fra il mondo dell’agricoltura e dell’industria (oltre 12.000 imprese) e i soci e consumatori (oltre 7 milioni e mezzo). Le nostre politiche sulla sostenibilità anche in tempi di dura crisi generano effetti importanti. Solo per fare un esempio: l’incremento delle vendite pari a un +20% della nostra linea bio Vivi Verde indicano che questa è la strada giusta che soprattutto i giovani consumatori mostrano di apprezzare”.

(ANCC Coop – ufficio stampa)

 

approfondimenti su tematiche ambientali:
www.coopambiente.it

Articoli collegati

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

PRIMO PIANO
GLI APPUNTAMENTI
luglio: 2014
L M M G V S D
« giu   ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031